Samarate, fracassa la testa all'ex con scacchiera di marmo: confessa

Domenico Cascino, in preda a raptus di follia, avrebbe spaccato il cranio all'ex compagna con una scacchiera di marmo. Il delitto dopo una lite per gelosia. L'uomo avrebbe confessato

Via Faggi a Samarate, nel Varesotto, dove è avvenuto l'omicidio

Sarebbe stato Domenico Cascino, 42enne di Rescaldina, ad uccidere Marianna Ricciardi, 36 anni, nella sua abitazione. L’uomo ha confessato e, a quanto è trapelato dalle sue parole, si tratta di un delitto passionale. Difatti i due avevano intrecciato una relazione che è stata la vittima stessa a troncare con un sms venerdì scorso.

L’uomo, che nel 2009 era stato processato per un’aggressione ai danni di un’altra donna, non si è voluto rassegnare e si è presentato a casa di lei, a Samarate in via Faggi, e l’avrebbe uccisa. Venti minuti è durato il suo raptus. Il primo colpo, al volto, è stato sferrato con una scacchiera di marmo e vetro, poi i calci e pugni e infine il colpo finale è stato per mezzo di una sedia, sfigurandola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’omicida è corso in bagno, si è lavato, ha gettato i vestiti insanguinati in un cassonetto e poi si è diretto all’Aloisianum a Gallarate, dove i carabinieri l’hanno arrestato e lo stesso dove aveva incontrato per la prima volta Marianna. Il vicesindaco del comune di Samarate Albino Montani, scosso dalla vicenda richiama all’ordine i cittadini: “Non desidero aggiungere particolari a quelli già resi noti dalla stampa e che in queste ore si stanno diffondendo circa il tragico evento che ha colpito la nostra Città. Voglio invece rivolgere un invito a tutta la Comunità Samaratese affinché assuma un atteggiamento di maturità, di solidarietà, di amicizia e si stringa al marito, a tutta la famiglia ma soprattutto alla piccola bimba per dare loro la forza, il calore e l’affetto necessari a superare un momento così duro, una prova così grave”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento