Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Lorenteggio / Via Gonin

Omicidio in via Gonin: arrestati i vicini di casa, padre e figlio

L'uomo, Stefano Epis, era stato trovato in una pozza di sangue dal padre

Operazione della polizia

La Squadra mobile ha fermato durante la notte tra giovedì e venerdì due persone, Gaetano Teofilo e il figlio Mattia, per l'omicidio di Stefano Epis, il cui cadavere era stato trovato la mattina nel 13 marzo nel suo appartamento di via Gonin 28. (Tutta la ricostruzione dell'omicidio e dell'arresto)

Il corpo era riverso a terra in una pozza di sangue. La scoperta era stata fatta dal padre della vittima in mattinata, intorno alle 10.30: l'uomo si era recato a trovare il figlio che non sentiva da 24 ore.

I due, vicini di casa della vittima, interrogati negli uffici della Squadra mobile dal procuratore aggiunto, Alberto Nobili, e dal sostituto, Letizia Mocciaro, hanno confessato il delitto. Epis è morto per colpa di alcuni fendenti al torace.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in via Gonin: arrestati i vicini di casa, padre e figlio

MilanoToday è in caricamento