menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Pericle 5

Via Pericle 5

Omicidio iraniana 29enne: nell'appartamento violenti litigi

Sembra che la coppia indiana fermata per l'omicidio litigasse spesso. La ragazza voleva lasciare la casa

Una stanza per tre, un appartamento per cinque. Lì viveva Mahtab Savoij, 29enne studentessa dell'accademia di Brera, condividendo la camera da letto con la coppia coetanea di indiani poi fermati per l'omicidio della giovane iraniana. Gli inquirenti fanno ora luce sulla vita in quell'appartamento ed emerge un menage tutt'altro che tranquillo. Lo riferisce il Giorno.

I vicini di casa, in particolare, parlano di numerosi litigi con urla a ogni ora del giorno e della notte, in questo condominio di via Pericle, a due passi da viale Monza. Non si può ancora concludere niente, ma sembrerebbe che la coppia di indiani avesse in qualche modo costretto la 29enne iraniana a una specie di intimità morbosa, tanto che non si esclude una proposta di gioco erotico rifiutata. Si sa, però, che l'iraniana voleva andarsene da quell'appartamento, in cui era arrivata soltanto a novembre 2013. Segno che qualcosa non funzionava.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento