menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il killer

Il killer

Omicidio fratelli Tatone, a processo il killer

Benfante - appena uscito dal carcere - uccise i fratelli Tatone e l'autista di uno di loro

Rinviato a giudizio Antonino Benfante, accusato di avere ucciso Emanuele Tatone e il suo autista Paolo Simone il 27 ottobre 2013, in un campo alla periferia nord-ovest di Milano, e poi - il 30 ottobre in una via di Quarto Oggiaro - il fratello del primo, Pasquale Tatone. Benfante è una "vecchia conoscenza" delle forze dell'ordine: era stato scarcerato pochi giorni prima del triplice omicidio. Arrestato il 5 dicembre 2013, contro di lui ci sono prove schiaccianti.

Gli omicidi sarebbero avvenuti nell'ambito del piccolo spaccio di quartiere. Paolo Simone è stato ucciso soltanto perché in compagnia di Emanuele Tatone. Il processo inizierà il 16 dicembre 2014.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento