Omicidio a Vaprio d'Adda: l'uomo ucciso era ancora fuori casa

Dagli ultimi accertamenti dei carabinieri sembra che l'uomo si trovasse ancora all'esterno dell'abitazione, questo particolare incide sulla posizione del pensionato

La villetta

Il presunto ladro ucciso da Francesco S. a Vaprio D'Adda (Milano), si trovava ancora all'esterno dell'abitazione. Sarebbe quindi stato colpito frontalmente con un proiettile al cuore, mentre si trovava sulle scale esterne e non era ancora entrato dentro casa. Il morto è un albanese di 22 anni che si trovava in Italia dal 2012 e aveva ricevuto un provvedimento di espulsione nel 2013.

Sono le ultime novità emerse dalle indagini dei carabinieri, coordinate dal procuratore aggiunto di Milano Alberto Nobili e dal pm Antonio Pastore.

In un primo momento, l'omicidio si era collocato all'interno della casa ma - stando ai rilievi - all'interno dell'abitazione non c'erano tracce di sangue e il cadavere era sulle scale esterne. La posizione dell'indagato è passata da eccesso di legittima difesa a omicido volontario.

"Il mio assistito ha raccontato di aver visto l'ombra di un uomo nella cucina della sua casa, e di avergli detto 'cosa stai facendo': a quel punto l'uomo invece di allontanarsi gli è venuto incontro come per aggredirlo e lui ha sparato". Questa la dinamica dei fatti, secondo l'avvocato Antonella Pirro, che ha accompagnato mercoledì mattina in procura il suo assistito.

Il pensionato avrebbe detto al pm Antonio Pastore: "Gli ho sparato dentro casa, lui era minaccioso e poi si è trascinato fuori sulle scale esterne ancora vivo". (La traiettoria del proiettile, dall'alto verso il basso, non sarebbe compattibile con il racconto dell'uomo).

Martedì sera un corteo organizzato da Fratelli d'Italia ha raggiunto la casa del pensionato e lui, tra gli applausi e le urla di sostegno, ha salutato i partecipanti dal balcone (le immagini video).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento