rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Vaprio d'Adda / Via L. Cagnola

"Un colpo solo al torace": così è stato ucciso il 22enne a Vaprio d'Adda

Il giovane stava entrando nella casa di Francesco Sicignano, che ha preso l'arma e ha sparato

Un solo colpo di pistola al torace: così è stato ucciso Gjergi Gjoni, l'albanese di 22 anni che stava per tentare un furto in abitazione a Vaprio d'Adda quando il proprietario di casa, Francesco Sicignano, lo ha sorpreso.

L'autopsia sul corpo del 22enne si è svolta lunedì 26 ottobre. L'esito è quello detto. E' in corso una indagine per omicidio volontario (i pm hanno spiegato che si tratta di una garanzia maggiore anche per l'indagato), anche se il primo reato ipotizzato era stato di eccesso colposo di legittima difesa. Mancano ora gli esiti dei rilievi balistici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un colpo solo al torace": così è stato ucciso il 22enne a Vaprio d'Adda

MilanoToday è in caricamento