menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nulla da fare per la donna

Nulla da fare per la donna

Omicidio a Busto Arsizio: nipote uccide zia con 80 coltellate

Il fatto tra lunedì e martedì

Ha ucciso la zia di 85 anni a coltellate e poi è andato dalle forze dell'ordine per costituirsi. E' accaduto lunedì sera a Busto Arsizio.

Secondo la prima ricostruzione, l'omicidio sarebbe maturato durante un litigio scoppiato nell'appartamento dove vivevano i due, in via Mazzini. Il nipote si chiama Simone Impellizzeri, è un pregiudicato di 49 anni, mentre la vittima era Giuseppa Tripi. La polizia l'ha trovata nel suo letto, sul suo corpo i segni di almeno 80 coltellate inflitte con delle forbici prima e con un coltello poi.

Sembra che per il pregiudicato la donna fosse diventata un peso perché anziana e malata. Lei era l'unica parente che non lo aveva allontanato nonostante i suoi problemi con la giustizia e le sue dipendenza all'alcol, alle droghe e agli psicofarmaci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento