Milano, trovato morto Andrea La Rosa: il suo cadavere era chiuso nel bagagliaio di un'auto

Il trentacinquenne milanese era un ex calciatore e attuale direttore sportivo del Brugherio

È stato trovato morto Andrea La Rosa, l'ex calciatore di trentacinque anni scomparso nel nulla da circa un mese. Il suo cadavere, stando alle prime informazioni trapelate, è stato scoperto giovedì pomeriggio nel bagagliaio di un'auto fermata dai carabinieri sulla Milano-Meda.

La macchina, secondo quanto appreso, è stata individuata dai militari del nucleo investigativo, che da un mese seguivano la vicenda e che sono andati quasi a colpo sicuro, trovando il corpo - integro, con una profonda ferita al collo e seminudo - nel "posteriore" della vettura

I familiari di Andrea, che lavorava come direttore sportivo del Brugherio calcio, avevano presentato denuncia di scomparsa il 16 novembre scorso, dopo che il trentacinquenne era sparito nel nulla.

Il martedì prima, l'ex calciatore - che era anche socio di un'azienda di consulenza - aveva partecipato alla presentazione del nuovo allenatore della prima squadra del Brugherio. Poi, il silenzio: nessuna sua traccia in città, né in provincia, né sulle liste degli aeroporti di tutta Italia

I carabinieri per quasi un mese hanno passato al setaccio la vita di Andrea e hanno cercato, invano, la sua auto. Giovedì, poi, la tragica svolta.

Pochi i dubbi: Andrea è stato ucciso. Due persone - mamma e figlio - sono state portate dai carabinieri in caserma e nella notte per loro è scattato un fermo di indiziato di delitto per omicidio e soppressione di cadavere. I due, dopo aver ucciso La Rosa per un debito, avrebbero voluto scioglierlo nell'acido

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, file e corse per le scarpe della Lidl (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

Torna su
MilanoToday è in caricamento