rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
L'omicidio / Cornaredo

La lite in un bar, poi gli spari. Omicidio nell'hinterland di Milano

L'uomo trovato in un'auto, incosciente. E' morto poco dopo in ospedale

Lo hanno trovato all'interno di un'automobile ferma al centro della carreggiata, privo di conoscenza. Un uomo è stato ucciso nella serata di domenica 23 ottobre a Cornaredo, nell'hinterland nord-ovest di Milano. Sono intervenuti sul posto, intorno alle undici e mezza, i carabinieri della stazione locale. 

L'auto si trovava nei pressi della rotonda all’intersezione tra via Varese e via della Repubblica. L'uomo all'interno della vettura era un marocchino di 45 anni, pregiudicato. Era seduto al lato guida e presentava due ferite  al petto e all'addome. In mano aveva un coltello a serramanico. I sanitari del 118 lo hanno trasportato in codice rosso, con la massima urgenza, all'ospedale San Carlo, dove però il 45enne è deceduto poco dopo l'arrivo.

L'omicidio sarebbe avvenuto in seguito a un litigio in un locale di Cornaredo vicino al municipio, il bar Agorà. Secondo quanto trapelato pare che l'uomo abbia discusso con una donna nei pressi del bar, ma non è ancora chiaro cosa abbia innescato l'alterco. La pistola che ha esploso i colpi sarebbe di piccolo calibro. I carabinieri, coordinati dal pm di turno Pasquale Addesso, stanno acquisendo tutte le immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso della zona per dare un nome e un'identità alla persona che ha impugnato l'arma e premuto sul grilletto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lite in un bar, poi gli spari. Omicidio nell'hinterland di Milano

MilanoToday è in caricamento