Omicidio a Corsico: freddò un uomo perché "infastidiva la compagna", condannato all'ergastolo

La compagna, che lo aiutò a nascondere la pistola, condannata a tre anni per favoreggiamento

Sulla scena del delitto (foto B&V Photographers)

Freddò il senegalese Assan Diallo, 54enne, nel mese di giugno del 2018, a Corsico con dieci colpi di pistola: ora il killer reo confesso, Fabrizio Butà, è stato condannato all'ergastolo nel processo con rito abbreviato. Il gip di Milano ha condannato l'uomo, ora 47enne, comminandogli l'aggravante dei futili motivi. La compagna di Butà è stata invece condannata a tre anni di reclusione per favoreggiamento e detenzione di droga e armi: la pistola usata per il delitto era stata ritrovata nel locale spazzatura del condominio in cui risiedeva la donna.

L'omicidio si consumò in un parchetto di via delle Querce il 16 giugno 2018. I due si conoscevano: Butà, nella sua confessione, spiegò che Diallo aveva più volte infastidito e molestato la compagna, chiedendole del denaro, e che quindi lui voleva fargliela pagare. Gli aveva dato appuntamento al Bar Erica (a cui la questura aveva poi sospeso la licenza per 30 giorni) e i due avevano subito iniziato a litigare. Usciti dal locale, vicino ad un parchetto di via delle Querce, si era consumato l'omicidio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un altro omicidio nel passato dell'uomo

Dopo un giorno di caccia all'uomo, l'assassino si era presentato spontaneamente ai carabinieri, sentendosi braccato. Diallo era sposato con una figlia di undici anni. Viveva a Cesano Boscone e alle spalle aveva due piccoli precedenti (per spendita di denaro falso e patente contraffatta). Il killer, invece, aveva assassinato nel 1998 un uomo in zona Navigli con un fucile, scambiandolo per un'altra persona, ed era uscito di prigione nel 2013.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento