rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
il fermo / Sesto San Giovanni / Via Pisa

Omicidio di Sesto San Giovanni: fermato un sospettato

I fatti risalgono al 23 ottobre. Un 32enne è stato rintracciato a Corvetto

Fermato un marocchino sospettato di aver partecipato all’omicidio di un connazionale e al ferimento di altre due persone. I fatti risalgono al 23 ottobre scorso quando poco dopo le 20 tre uomini sono stati aggrediti alle spalle. Teatro del dramma via Pisa, a Sesto San Giovanni. L’uomo, un 32enne, è stato rintracciato dai carabinieri in zona Corvetto. 

A morire, quella notte, un 27enne ucciso a colpi di fucile. Feriti, invece, altri due uomini di 31 e 30 anni, il primo colpito da un proiettile e il secondo brutalmente picchiato. Nel gruppo anche un quarto uomo, rimasto illeso. Secondo quanto emerso all’epoca dei fatti, l’agguato sarebbe stato frutto di una trappola tesa da un gruppo rivale in ambito di spaccio. 

La vittima dell’agguato era stato colpito alla spalla, ma il proiettile era arrivato al collo diventando fatale. Sul posto gli operatori del 118 che erano stati allertati dai residenti, avevano provato a rianimarlo senza successo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Sesto San Giovanni: fermato un sospettato

MilanoToday è in caricamento