Omicidi

Accoltellato per un cellulare: ragazzo muore a 20 anni

Troppo gravi le ferite riportate all'addome. Il giovane non ce l'ha fatta

Un 20nne è morto poche ore fa all'ospedale Carlo Poma di Mantova (Lombardia) dove era stato ricoverato ieri sera dopo una rissa con altri due giovani stranieri. Il ragazzo, origini ghanesi, era arrivato al pronto soccorso in fin di vita. E' stato accoltellato all'addome. Ancora da chiarire le circostanze dell'omicidio e le identità dei partecipanti alla rissa.

Secondo le prime testimonianze sembra che la vittima avesse accusato due coetanei di avergli rubato il cellulare. Erano le 22 di martedì sera quando tra i tre l'alterco, davanti alla stazione ferroviaria di Mantova, è degenerato. All'improvviso è apparso un coltello e il ventenne si è accasciato a terra mentre gli altri due fuggivano.

Ma uno dei due fuggitivi è stato preso. I carabinieri hanno arrestato un 21enne marocchino che risulta domiciliato a Verona: sarebbe stato lui, al culmine di una lite, a colpire mortalmente il rivale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato per un cellulare: ragazzo muore a 20 anni

MilanoToday è in caricamento