Omicidio e aggressioni, folle serata di sangue a Sesto: uomo ucciso in strada, altri due gravi

Omicidio alle 19 in via Carlo Marx. Poi in ospedale si presentano altri due feriti a coltellate

I carabinieri sul luogo dell'omicidio in via Marx - Foto © Bennati

Un uomo ucciso in strada, a coltellate. Altri due feriti in maniera grave allo stesso modo e, con ogni probabilità, nella stessa aggressione.

Serata di sangue a Sesto San Giovanni, teatro di una sorta di regolamento di conti che si è concluso con il bilancio, pesantissimo, di una vittima e due feriti.

Omicidio in via Marx a Sesto

La scia di violenza è iniziata in via Carlo Marx, all'altezza del civico 495, poco prima delle 19. Lì, un uomo - Federico Megna, 48enne del posto, pregiudicato - è stato trovato in strada, nel cortile di un condominio, ferito da diversi fendenti all'addome.

Soccorsa da un'ambulanza e un'auto medica del 118, la vittima è stata trasportata all'ospedale San Raffaele di Milano, dove poco dopo è stata dichiarato il decesso. 

Video: uomo ucciso a coltellate in strada

Nel punto dell'omicidio, stando a quanto appreso, non ci sono telecamere e i carabinieri di Sesto San Giovanni - che hanno effettuato i rilievi del caso - non hanno trovato testimoni. 

Altri due feriti a coltellate

Pochi minuti dopo, all'ospedale di Sesto si sono presentati altri due uomini - anche loro italiani e anche loro pregiudicati -, entrambi con ferite da arma da taglio. 

I due sono stati immediatamente ricoverati in pronto soccorso e le condizioni di uno di loro sono giudicate gravi. È molto probabile - le indagini portano in quel senso - che siano rimasti feriti proprio durante l'omicidio di via Marx. 

Uomo accoltellato in via Marconi

Alle 21.55, poi, un nuovo allarme è scattato al civico 141 di via Gugliemo Marconi, dove un uomo di quarantatré anni - pare sia un cittadino egiziano - è stato colpito con una coltellata.

Il 43enne, secondo le primissime informazioni, ha riportato una ferita all'addome di circa quattro centimetri di profondità ed è stato trasportato in codice rosso al Niguarda di Milano: è grave, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio, stando ai primi accertamenti dei militari, non è collegato all'omicidio. L'aggressione di via Marconi, infatti, sarebbe arrivata al termine di una lite nata tra due clienti di un bar. Dopo la discussione, i cui motivi sono ancora sconosciuti, uno dei due avrebbe colpito l'altra con un fendente e sarebbe fuggito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento