Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

I fatti prima dello sposalizio tra Sesto e Cinisello. Coinvolte le famiglie dei futuri sposi

Repertorio

Poteva finire in tragedia un matrimonio tra una ragazza di 14 anni e un ragazzo di 15, entrambi rom di nazionalità italiana, a causa di una lite scoppiata per motivi non ancora chiariti tra le due famiglie e sfociata con colpi d'arma da fuoco. Due persone sono ora indagate per tentato omicidio. 

Tutto è accaduto nella serata di mercoledì 17 aprile. A matrimonio non ancora celebrato. Nell'abitazione di Sesto San Giovanni, la futura sposa e la madre (una 47enne) avrebbero avuto una discussione con i parenti del 15enne che è sfociata in una aggressione fisica ai danni delle due. Il marito e padre (un 51enne) le ha portate in auto all'ospedale Bassini di Cinisello Balsamo per farle visitare al pronto soccorso.

Durante il tragitto, però, i parenti del 15enne hanno fatto scattare un inseguimento durante il quale hanno esploso quattro colpi di pistola di cui uno ha colpito la vettura del 51enne. Secondo la polizia, che indaga sull'episodio, il colpo avrebbe infranto un fanale. 

I successivi accertamenti hanno poi portato alla denuncia per tentato omicidio per due persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento