rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Omicidi Lorenteggio / Largo Giambellino

Omicidio a Milano, muore accoltellato dal figlio. Arrestato 34enne

La vittima aveva 69 anni. La violenta aggressione fuori da un bar-tabacchi al Giambellino

Un uomo di 69 anni è morto dopo essere stato accoltellato per strada dal figlio 34enne, davanti a un bar-tabacchi. L'omicidio è avvenuto in largo Giambellino, a Milano, nel pomeriggio di domenica 13 marzo, verso le 16. Sul posto sono accorsi 118, con ambulanza e automedica, arrivate in codice rosso, e agenti della polizia di Stato. In serata l'aggressore è stato arrestato per omicidio.

Disperate, sin da subito, sono apparse le condizioni della vittima dell'aggressione, che a causa di molteplici ferite da arma da taglio riportate all'addome, è stata trasportata in codice rosso all'ospedale San Paolo di Milano, venendo ricoverata in prognosi riservata. Poco dopo l'arrivo, però, il 69enne - che si chiamava Mohammed Morchidi ed era un cittadino italiano di origine marocchina - è spirato.

La questura sta lavorando per completare tutti gli accertamenti utili a ricostruire la dinamica della violenta aggressione, avvenuta al culmine di una lite tra la vittima e il figlio di 34 anni, il quale, subito individuato nelle adiacenze del luogo dell'accoltellamento, è stato accompagnato in questura e successivamente arrestato con l'accusa di omicidio.

A indicare agli agenti della Squadra Mobile il coltello utilizzato per colpire il padre è stato lo stesso 34enne. Diversi i passanti che si sono fermati davanti al signore esanime, tra cui un ragazzo, che ha provato a prestargli soccorso. Il figlio del 60enne è stato condotto a San Vittore, dove si trova in attesa della convalida dell'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Milano, muore accoltellato dal figlio. Arrestato 34enne

MilanoToday è in caricamento