Opera, blitz all'alba: sgomberato immobile dismesso

Cinque clandestini avevano realizzato un rifugio abusivo: dopo i controlli sono stati sottoposti ai provvedimenti previsti dalla legge

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

 Un arresto, una denuncia a piede libero, un accompagnamento alla frontiera e un provvedimento di espulsione oltre ad un allontanamento dal Comune: sono questi i risultati dell’operazione effettuata ieri mattina all’alba dagli agenti della Polizia Locale.

Dopo alcuni giorni di indagine e appostamenti, gli agenti hanno liberato un immobile commerciale in disuso da diversi anni da un vero e proprio accampamento abusivo. Nei locali dello stabile di via Trebbia, cinque extracomunitari di origine marocchina tutti tra i 35 e i  45 anni vivevano in condizioni ai limiti della decenza, senza acqua, servizi igienici né tanto meno luce e gas. Il blitz è scattato intorno alle sette: all’arrivo della polizia locale gli uomini sono stati controllati e identificati. Per uno di loro, M.A. del ’70 sono scattate le manette: a seguito di accertamenti, infatti, l’uomo è risultato latitante dal 2009.

Dopo i controlli di rito, anche A.K. 45enne è stato accompagnato alla frontiera poiché su di lui pendeva già un provvedimento di espulsione che, nell’operazione di ieri, è stato emesso per D.N. 30enne. Una denuncia  a piede libero per violazioni delle norme sull’immigrazione è stata emessa ai danni di  A.A. 35enne mentre, E.M. del 1971, già noto agli agenti della polizia locale per reati contro il patrimonio è stato allontanato dal comune alle porte di Milano.

“L’operazione di ieri mattina – spiega il sindaco Ettore Fusco – è la conferma di come la collaborazione che si è creata tra la nostra Polizia Locale e i proprietari degli immobili in disuso sul territorio, da cui giungono le segnalazioni, dia continui risultati. Se a Opera si percepisce una sicurezza maggiore, che altrove, è proprio merito dei cittadini che collaborano con l’Amministrazione”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento