menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto dei carabinieri

L'arresto dei carabinieri

Minaccia di sfigurare ragazzina con l'acido: arrestato stalker

Un cittadino egiziano è stato arrestato per stalking a Opera. L'uomo aveva minacciato di gettare acido in faccia ad una ragazzina peruviana di 14 anni

Non ha esitato a minacciare uno dei crimini più terribili, quello di gettare in faccia dell'acido, per continuare a stare vicino a una studentessa 14enne che non ne voleva sapere più di lui.

L'uomo, un egiziano di 21 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Opera, nel milanese, dopo un'infinita serie di molestie a scuola e durante il tragitto per casa. Anche martedì pomeriggio il nordafricano, Sadek K., si è recato nell'istituto della ragazzina, che frequenta la prima superiore, ripetendo ''tu non mi devi lasciare'' e ''tu non devi vedere altri uomini'', le due cose che pretendeva ormai da più di un mese dopo che per qualche tempo i due giovani si erano frequentati dopo essersi incontrati per caso in piazza Duomo.

La ragazzina, di origine peruviana, presto però ha cambiato idea sulla sua infatuazione proprio per la gelosia e le richieste assurde di quel ragazzo più grande di lei. E' stato da quel momento che l'egiziano ha cominciato a molestarla fino a quanto a scuola l'ha minacciata e poi durante il tragitto in autobus verso casa le ha anche strappato di mano il telefonino mentre lei cercava di avvisare la mamma di quanto accadeva.

La donna, che già sapeva della situazione, ha capito immediatamente e ha chiamato il 112 e appena l'uomo è sceso dall'autobus è stato bloccato dai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento