rotate-mobile
Cronaca Maciachini / Via Valtellina

Milano, operai salgono su un tetto di via Valtellina per protesta: "Non ci pagano da 3 mesi"

È accaduto in un cantiere nella tarda mattinata di martedì 11 febbraio. Sul posto vigili del fuoco, polizia, 118 e locale

Una decina di operai sono saliti sul tetto di un edificio in costruzione in segno di protesta. È accaduto nella tarda mattinata di martedì 11 febbraio, verso le 12:20, in un cantiere di via Valtellina, all'angolo con viale Stelvio, zona Farini. Sul posto sono intervenuti polizia, quattro mezzi dei vigili del fuoco, locale e, per prevenzione, un'ambulanza del 118.

protesta operai via valtellina

(Sul posto vigili del fuoco e un'ambulanza, foto Rossi Floriana)

Come riferito dalla questura, il gesto dei manovali era legato al fatto che l'azienda subappaltatrice dei lavori non gli avrebbe pagato lo stipendio degli ultimi tre mesi. Verso le 15:10 gli agenti della Digos insieme al datore di lavoro hanno convinto gli operai a scendere con la promessa che entro fine febbraio riceveranno i pagamenti arretrati. 

protesta-operai (Il cantiere della protesta, foto Rossi Floriana)

Un episodio analogo si era verificato in via Tarvisio, zona Maggiolina, lo scorso 28 gennaio, quando quattro operai erano saliti su due diverse gru per protestare contro il mancato pagamento di alcuni stipendi relativi al 2019. L'allarme era scattato un attimo dopo le 9 del mattino, e sul posto — a scopo preventivo — erano intervenuti sia i sanitari del 118 che i vigili del fuoco. I carabinieri della compagnia Duomo dopo lunghe ore di trattativa erano riusciti a far scendere i lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, operai salgono su un tetto di via Valtellina per protesta: "Non ci pagano da 3 mesi"

MilanoToday è in caricamento