Infortunio sul lavoro, operaio si schiaccia la mano e perde dita

L'incidente a Cuggiono. Sul posto polizia locale, Ats, ambulanza e automedica del 118

Grave incidente sul lavoro nel pomeriggio di mercoledì 2 ottobre, verso le 14:30, alla Metal Press di via De Agostini, a Cuggiono. Un operaio di 40 anni si è ferito gravemente alla mano, rimasta schiacciata sotto un macchinario, e ha subito l'amputazione di due dita. Sul posto sono accorse un'ambulanza e un'automedica del 118. 

Il lavoratore, riferisce l'Azienda regionale emergenza urgenza, al momento dell'arrivo dei soccorritori era cosciente ma ha subito gravissime lesioni alla mano: un dito gli è stato amputato del tutto, un secondo parzialmente e le altre tre dita, schiacciate, hanno riportato pesanti lesioni ossee.

Il 40enne dopo aver ricevuto le attenzioni mediche del caso, sul posto, è stato accompagnato all'ospedale di Legnano dall'automedica. Ad intervenire sul luogo anche la polizia locale di Cuggiono e Ats, al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. 

Lo scorso 16 settembre un altro grave infortunio sul lavoro si era verificato a Cassano d'Adda, dove un lavoratore era precipitato per sei metri rimendo seriamente ferito. A Rosate, poi, sempre a settembre un lavoratore aveva rischiato di perdere tre dita dopo che una pressa gli aveva stritolato la mano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Coronavirus, in Italia si va verso il lockdown: Milano in cima alla lista delle città da chiudere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento