rotate-mobile
Incidente sul lavoro / Gorgonzola / Via R. Luxemburg

Operaio muore schiacciato da un tornio industriale nel Milanese

Ennesimo incidente sul lavoro, a perdere la vita è un uomo di 58 anni, a Gorgonzola (Milano)

È morto praticamente sul colpo. Intrappolato e schiacciato dal tornio industriale sul quale stava lavorando. Ennesimo incidente mortale sul lavoro: la vittima è un operaio italiano di 58 anni, Rosario Frisina. Ha perso la vita all'interno degli stabilimenti Elettromeccanica Bonato in via Rosa Luxemburg a Gorgonzola (Milano). L'incidente si è consumato nella mattinata di venerdì, pochi minuti prima delle 11. Inutile l'arrivo sul posto del personale del 118, intervenuto con ambulanza e automedica in codice rosso, per il 58enne non c'era già nulla da fare. 

La dinamica dell'infortunio è ancora al vaglio delle autorità. Sono stati i colleghi del 58enne a chiedere aiuto. Sul luogo della morte sono intervenuti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, la polizia locale di Gorgonzola, i carabinieri della Compagnia Pioltello e il personale Ats. 

Sarà aperto un fascicolo con l'ipotesi di omicidio colposo e la procura di Milano disporrà l'autopsia. Come sempre in questi casi, verranno valutate le responsabilità dei titolari dell'azienda. L'Elettromeccanica Bonato, 8.500 mq al civico 5 di via Luxemburg, è una realtà con oltre 50 anni di esperienza. Si occupa essenzialmente di riparazione, riavvolgimento e manutenzioni di motori elettrici di qualsiasi tipo e potenza. Dal 1985, la ditta è centro riparatore autorizzato per il colosso Siemens per l'Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio muore schiacciato da un tornio industriale nel Milanese

MilanoToday è in caricamento