Cronaca

Chiedevano interessi del 10% al mese: in manette per usura 3 fratelli

Gli arresti sono scattati in flagranza di reato. In casa dei fermati è stato trovato il libro contabile dell'attività illecita. Le loro vittime: commercianti peruviani in difficoltà

Tre fratelli peruviani sono stati arrestati per usura mentre riscuotevano la rata del prestito. Si tratta di Sandro, Ernesto e Orlando A. Chiedevano interessi del 10% al mese sulla cifra prestata e punivano chi ritardava nei pagamenti. Ad una delle vittime uno dei tre ha conficcato un coltello nella mano, trapassandola da parte a parte.  


A denunciarli è stata una loro vittima, A.P., commerciante peruviano di via Padova, a cui i tre avevano prestato 20 mila euro. In casa degli usurai i carabinieri della compagnia Porta Monforte hanno trovato anche una sorta di 'libro mastro' dove sono stati riportati tutti prestiti fatti.  I beneficiari sono sempre commercianti peruviani in difficoltà che, attraverso il passaparola, hanno conosciuto i tre fratelli da cui avrebbero ricevuto somme fino a 60 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiedevano interessi del 10% al mese: in manette per usura 3 fratelli

MilanoToday è in caricamento