Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Scatta l'ora legale ma nessuno aggiorna il timer: cancelli del cimitero si chiudono in anticipo

E' successo domenica 31 marzo

Un errore, chiaramente, che però ha creato del panico a due persone. L'ora legale è un appuntamento fisso per tutti, da sempre. Si sa che, due domeniche all'anno, bisogna spostare le lancette avanti o indietro di un'ora. Forse non sarà così ancora per molto: si discute l'idea di smettere di cambiare l'ora in tutta Europa. Ma, per il momento, così è.

Ed è successo che gli addetti di un cimitero di provincia si siano semplicemente dimenticati di aggiornare il timer dei cancelli. Proprio così. La questione non è soltanto legata all'ora legale ma anche alla variazione degli orari di apertura del cimitero in questione, che per la cronaca è a Treviglio. Orari di apertura che, proprio da domenica 31 marzo, anche in occasione dell'ora legale e quindi di un po' di luce in più nel tardo pomeriggio, si prolungano fino alle 18, anziché alle 17.

Ma va aggiornato manualmente il timer del cancello. Così non è stato e, quindi, le porte si sono chiuse automaticamente alle 17, lasciando dentro i visitatori presenti. Due anziani, peraltro. La soluzione è stata "manuale": un dipendente del Comune, avvertito dai due malcapitati, si è recato in loco e, con le chiavi, ha aperto il cancello per farli uscire. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta l'ora legale ma nessuno aggiorna il timer: cancelli del cimitero si chiudono in anticipo

MilanoToday è in caricamento