Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

La polizia fa allontanare 16 persone che bivaccano nei parchi in centro e periferia

Il provvedimento in seguito a pattugliamenti al Parco delle Cave e in piazza Vetra

Sono sedici gli 'ordini di allontanamento' emessi dal questore di Milano, Giuseppe Petronzi, nella giornata di giovedì 2 settembre. Quattro riguardano alcuni controlli effettuati in piazza Vetra, Colonne di San Lorenzo e zone limitrofe. Gli altri dodici invece sono scaturiti da pattugliamenti effettuati tra il Parco delle Cave e la stazione dei treni di San Cristoforo. Chi viene colpito da questo provvedimento non può, per quarantott'ore, accedere ad una determinata area. Il passo successivo è il Daspo urbano. 

Gli agenti dell'anticrimine, insieme a quelli del Commissariato di Porta Ticinese e alla polizia locale (nucleo Duomo), giovedì mattina, hanno pattugliato la zona delle Colonne di San Lorenzo. Le persone colpite dall'ordine di allontanamento sono quattro uomini che spesso bivaccano in zona. Hanno dai 30 ai 50 anni e sono due egiziani, un italiano e un romeno. Dopo l'allontanamento, l'Amsa ha effettuato una pulizia dell'area.

Nel pomeriggio, sempre gli agenti dell'anticrimine, stavolta con i colleghi del Commissariato Lorenteggio, hanno allontanato le altre dodici persone, di cui non sono stati diffusi dati più precisi. Secondo quanto rende noto la questura milanese, "impedivano la libera e tranquilla fruizione del verde".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia fa allontanare 16 persone che bivaccano nei parchi in centro e periferia

MilanoToday è in caricamento