menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato (foto Mesa Paniagua)

Il materiale sequestrato (foto Mesa Paniagua)

Tentano colpo in un bar ma vengono fregati dal barista

I carabinieri hanno arrestato 5 balordi dopo un inseguimento per le strade di Ornago, nel monzese

Erano le 22.30, quando il titolare italo-marocchino di un bar in via Roma ad Ornago ha visto arrivare un'Alfa 146 e una Chevrolet Matiz con a bordo 5 uomini sospetti. Allarmato, gli ha scrutati dettagliatamente riuscendo a scorgere delle armi. A quel punto, si è precipitato all'ingresso del proprio locale, ha sbarrato le porte, e chiamato i carabinieri. I balordi, scesi dall'auto col volto coperto da passamontagna e armati di pistole, hanno cercato di entrare nel bar senza riuscirci.

In pochi istanti, una gazzella dalla compagnia di Cassano d'Adda era sul posto. Con le mani vuote, i rapinatori si danno alla fuga per le strade del piccolo comune. La loro corsa, però, si è conclusa dopo un breve inseguimento portato avanti da sei pattuglie dei militari.

In manette sono finiti un 4 italiani (un comasco e tre siciliani di 47, 28, 56 e 58 anni), già noti alle forze dell'ordine, e un albanese incensurato di 32 anni. I militari hanno sequestrato loro 5 pistole (3 erano riproduzioni), cappellini, passamontagna e le auto, una delle quali era stata rubata nel bergamasco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento