Cronaca Legnano

Overdose da eroina e coca: due uomini in gravi condizioni, si sospetta droga tagliata male

I carabinieri, coordinati dalla procura, indagano per capire la provenienza della droga

Repertorio

Due uomini in prognosi riservata a causa di un'overdose di eroina e cocaina che a quanto pare avevano consumato insieme nell'appartamento di uno dei due.

Succede a Parabiago (Milano), dove nel pomeriggio di lunedì carabinieri e 118 sono intervenuti in sue episodi diversi per soccorrere i due, che ora sono ricoverati in gravissime condizioni nelle rianimazioni degli ospedali di Castellanza e Cernusco Sul Naviglio.

A chiamare la prima volta i soccorsi è uno degli uomini coinvolti, un 35enne italiano, l'uomo ha chiesto aiuto perché il suo amico - un suo coetaneo - era svenuto dopo l'assunzione dello stupefacente. Erano le 16.30. Un'ora e mezza dopo, alle 18, è il ragazzo della prima telefonata a svenire. Lo trovano per strada alcuni passanti. Il 118 e i carabinieri lo riconoscono.

Scatta allora una perquisizione presso il luogo del primo intervento. In casa vengono trovati residui di cocaina ed eroina, un bilancino e una siringa.

I carabinieri, coordinati dalla procura di Busto Arsizio, stanno ora indagando per capire la provenienza della droga e comprendere se si tratta di una coincidenza - l'abuso - o di una partita di droga tagliata male.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Overdose da eroina e coca: due uomini in gravi condizioni, si sospetta droga tagliata male

MilanoToday è in caricamento