Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Per il giudice il padre che minacciò di buttare figli dal balcone non si è pentito

È quanto si legge nelle motivazioni della condanna

I vigili del fuoco sul posto

"Non ha mai ammesso le proprie responsabilità, cercando anzi di minimizzare il disvalore delle condotte tenute". È quanto ha scritto il gup Anna Magelli, nelle motivazioni della condanna a 6 anni di carcere in abbreviato per l'ex postino italiano 43enne che lo scorso giugno a Rozzano minaccio di buttare i suoi tre figli di 5, 6 e 8 anni dal balcone.

Se me li togliete li butto dal balcone: video

Il giudice, che non ha concesso attenuanti generiche, ha parlato anche "eccezionale gravità del fatto di reato" e ha fatto riferimento anche a un'altra accusa che vede l'uomo indagato: "Dopo avere esercitato un'evidente pressione psicologica sui tre bambini affinché assecondassero le sue azioni - si legge nell'atto - lo stesso ha lasciato che i minori assumessero farmaci e stupefacenti, atti a impedire qualunque forma di libertà o di ribellione degli stessi".

Il pubblico ministero Ilaria Perinu, titolare dell'indagine per sequestro di persona e resistenza a pubblico ufficiale, aveva chiesto una condanna a 4 anni di carcere per il 43enne, tuttora indagato proprio perché la stessa sera avrebbe somministrato psicofarmaci e droga ai figli. 

La vicenda

Nella serata del 9 giugno, il padre si era barricato in casa, in un quartiere Aler di Rozzano, minacciando di gettare nel vuoto i tre figli di 5, 6 e 8 anni e poi di togliersi la vita. Fortunatamente i carabinieri — intervenuti insieme a vigili del fuoco, polizia locale e al sindaco Gianni Ferretti — erano riusciti a bloccarlo, per poi trarlo in arresto.

L'ex postino aveva poi spiegato di avere voluto compiere un "gesto dimostrativo" spinto dalla "esasperazione" della sua situazione: da 5 anni e mezzo viveva da solo con i suoi tre bambini ma un paio di settimane prima di compiere quel gesto folle il Tribunale di Pavia aveva emesso un provvedimento per l'affidamento dei suoi figli a una comunità. L'uomo aveva anche scagliato piastrelle, calcinacci e una bicicletta contro le forze dell'ordine che erano intervenute, tanto che un vigile del fuoco era rimasto lievemente ferito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per il giudice il padre che minacciò di buttare figli dal balcone non si è pentito

MilanoToday è in caricamento