"Sei una merd..., una putta...": Silvia Sardone minacciata "nell'hotel abusivo per immigrati"

La consigliera comunale "visita" un palazzo occupato in via De Stael. Ecco com'è andata

L'uomo che ha aggredito la Sardone

"Sei una mer...", una "putt...a". Silvia Sardone, consigliera comunale e regionale del Gruppo misto, è stata aggredita lunedì pomeriggio durante una "visita" in uno stabile abbandonato e occupato in via De Stael, in zona Dergano. 

A raccontarlo - con foto e video - è lei stessa, che spiega: "Ho svolto un sopralluogo nell’edificio e ho scoperto l’esistenza di un vero e proprio albergo illegale per clandestini, in prevalenza marocchini e pakistani, con diversi bambini piccoli al seguito. Ognuno ha la propria camera con tanto di numero e nome scritto in arabo". 

Video | La Sardone minacciata e insultata

Nella struttura, stando a quanto racconta uno degli ospiti, vivono centotrenta persone e altre dodici sono in arrivo. Lo stesso uomo "mi ha addirittura minacciata riempendomi di insulti e inseguendomi fino all’esterno dell’edificio perché a suo dire quella era casa sua e io non potevo entrare", spiega la Sardone.

Nelle immagini, in effetti, si vede l'uomo che aggredisce la consigliera dopo aver scoperto che è Silvia Sardone: le dice che deve "vergognarsi" perché "dai addosso agli immigrati" e poi le fa il dito medio seguendola fino in strada. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ecco cosa succede quando si svela lo scandalo dell'illegalità che sta dietro all'accoglienza senza freni voluta dalla sinistra - il commento della consigliera -. Sono stata insultata e minacciata solo perché volevo vedere, con i miei occhi, l'illegalità in uno stabile privato a Milano occupato da immigrati e centri sociali. Questi buchi neri sono inaccettabili".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Milano, incentivi fino a 21mila euro per le partite Iva che cambiano auto: come chiederli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento