rotate-mobile
Cronaca Porta Ticinese

Palpeggia bimba in piscina: il gip convalida l’arresto

Il 50enne, con precedenti penali, aveva rischiato il linciaggio da parte della folla. L'ordinanza di custodia cautelare basata sulla testimonianza della madre

Continua a dichiararsi innocente il 50enne di nazionalità serba accusato di molestie sessuali nei confronti di una bambina di soli 7 anni. L’episodio è avvenuto sabato scorso presso la piscina Argelati. Da quanto trapela, l’ordinanza di custodia cautelare confermata dal gip Annamaria Zamagni si baserebbe sulle dichiarazioni della mamma della piccola, da cui si evince la connotazione sessuale del comportamento tenuto dall’indagato con la bimba, ma in merito si attendono ulteriori accertamenti da parte del pm Daniela Bartolucci. Il 50enne, che quel giorno era ubriaco, nega invece di aver molestato la bambina.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggia bimba in piscina: il gip convalida l’arresto

MilanoToday è in caricamento