rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Arluno

Si abbassa i pantaloni su un autobus pieno di studenti: fermato

L'accaduto nel Novarese. L'uomo è un 48enne residente ad Arluno (Milano)

Un 48enne di Arluno (Milano) è stato fermato dalla polizia locale dopo essere stato segnalato perché su un autobus pieno di studenti di ritorno da scuola si è improvvisamente calato i pantaloni. L'accaduto mercoledì a Cerano (Novara).

A chiamare le forze dell'ordine, mentre il mezzo era fermo, è stato il conducente. L'arlunese, che era stato notato con i pantaloni abbassati, è sceso dall'autobus e alla vista della polizia locale si è diretto verso il centro del paese: gli agenti a quel punto lo hanno rincorso a piedi e sono riusciti a bloccarlo. 

L'uomo, classe '72 e residente nel Milanese, è stato quindi identificato e da accertamenti è emerso che non aveva precedenti specifici, ma probabilmente manifestava qualche disturbo psichico. Visto che aveva violato le norme anti covid uscendo dalla propria regione di residenza, è stato multato e poi allontanato, con diffida a fare ritorno. 

Lo scorso novembre un episodio simile ma più grave si era concluso con un arresto. Un uomo era finito in manette con l'accusa di violenza sessuale dopo essersi masturbato addosso ad alcune ragazze sul treno Milano-Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si abbassa i pantaloni su un autobus pieno di studenti: fermato

MilanoToday è in caricamento