Cronaca

Paolo Rindi, 19enne scomparso, sarebbe stato visto a Rozzano

Un ragazzo ha riferito che un giovane molto simile a Paolo gli ha chiesto di indicargli la strada per Milano

Paolo Rindi (Fb)

Le ultime notizie su Paolo Rindi, il 19enne varesino scomparso il primo febbraio in Valgrande (Verbano-Cusio-Ossola), lo danno per avvistato a Rozzano, in provincia di Milano, nella mattinata di domenica 14 febbraio. Lo ha reso noto la famiglia, qualche giorno dopo, attraverso la pagina Facebook "Dove è Paolo Rindi?". 

Secondo quanto viene riportato, un giovane molto simile a Paolo ha chiesto dove si trovasse e le indicazioni per recarsi a Milano. A chi gli ha parlato è sembrato come smarrito. Secondo un'altra testimonianza, in precedenza Paolo sarebbe transitato per la stazione di Cadorna. Inoltre, per almeno un giorno, qualcuno si è connesso con il suo profilo di Facebook perché i messaggi a lui inviati sono risultati letti.

Le prime ricerche si erano concentrate in Valgrande. Le ultime persone ad avere visto Paolo sono stati alcuni ospiti di un rifugio che erano con lui nella notte tra il 31 gennaio e l'1 febbraio. Il giorno successivo Paolo aveva appuntamento con la madre proprio nel parco nazionale, ma da lì in poi si sono perse le tracce.

AGGIORNAMENTO (24 febbraio 2016). "Svanita" la pista di Facebook: secondo gli investigatori, l'accesso del 9 febbraio è avvenuto - in automatico - da un tablet che si trova in casa della famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Rindi, 19enne scomparso, sarebbe stato visto a Rozzano

MilanoToday è in caricamento