Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Il Papa: "Laici e cattolici insieme per il bene comune"

Benedetto XVI ha richiamato la storia millenaria della chiesa milanese e ha invitato tutta la città, quella laica e quella cattolica, a concorrere per il bene comune

"Ringrazio Dio che mi dà l'opportunità di salutare quest'illustre città", ha affermato in apertura Benedetto XVI (dopo i ringraziamenti di rito alle autorità e alla cittadinanza) citando le guglie del Duomo che si innalzano verso il cielo.

Subito dopo il Papa ha ricordato i poveri richiamando all'attenzione costante per loro da parte dei cattolici, e i terremotati dell'Emilia Romagna ("Invito a una generosa solidarietà per loro").

"Ancor oggi Milano è chiamata a seguire il ruolo positivo di guida per tutta l'Italia", ha poi detto ricordando il ruolo storico di Milano anche e soprattutto nella chiesa cattolica, dicendo parole molto positive verso i cardinali di Milano, poi Papi, Ratti (Pio X) e Montini (PIo VI). "La vostra storia è ricchissima di cultura e fede", ha aggiunto invitando i milanesi di oggi (eredi di questo passato) a trasmettere "la fiaccola di questa tradizione" alle generazioni future. Così come la chiesa: "confermando la linfa delle sue radici" è chiamata a guardare con speranza al futuro.

Un passaggio importante, quasi di risposta al sindaco: "La Milano laica e quella della fede sono chiamate insieme a concorrere per il bene comune".

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Papa: "Laici e cattolici insieme per il bene comune"

MilanoToday è in caricamento