Cronaca

L'ex boss Papalia beccato senza patente: maxi multa e libertà vigilata a rischio

Il risultato della sanzione è stata una multa di cinquemila euro e la comunicazione al giudice di sorveglianza dell'infrazione

Il boss Papalia

Rocco Papalia, 67 anni, considerato uno dei più importanti capi della mafia calabrese al Nord e scarcerato lo scorso maggio dopo 25 anni di detenzione (tra le accuse, omicidio e traffico di droga), è stato fermato nelle scorse ore dai carabinieri mentre guidava l'auto della moglie senza patente.

L'uomo, secondo i primi riscontri, ha subito ammesso di non poter guidare non avendo i documenti in regola.

Oltre a non potersi allontanare da Buccinasco, a dover restare in casa dalle 21 alle 7, Papalia, condannato per omicidio, detenzione di armi, sequestro di persona e traffico di droga, ha anche il divieto di guida, dato che ha la patente revocata. A questo punto Papalia potrebbe perdere la libertà vigilata e finire agli arresti domiciliari.

Il risultato della sanzione è stata una multa di cinquemila euro e la comunicazione al giudice di sorveglianza dell'infrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex boss Papalia beccato senza patente: maxi multa e libertà vigilata a rischio

MilanoToday è in caricamento