menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rivoluzione di tariffe per la sosta

Rivoluzione di tariffe per la sosta

Sosta a Milano, da gennaio le nuove tariffe e abbonamenti

Ecco i dettagli: c'è anche la convenzione con le autorimesse del centro. Abbonamenti per le strisce blu in periferia

Dopo le vacanze natalizie parte la "rivoluzione della sosta" a Milano, con nuove tariffe e nuove regole. Non è una novità: tutti i cambiamenti sono stati approvati mesi orsono. Ma ricordiamoli.

Dal 7 gennaio, chi parcheggia sulle strisce blu in centro pagherà 3 euro all'ora dopo la terza ora di sosta. Contemporaneamente, 31 autorimesse del centro su 70 hanno aderito all'accordo col comune, per far pagare ai clienti soltanto 3 euro l'Area C anziché 5 euro. Per Pierfrancesco Maran, assessore alla mobilità, è un modo per scoraggiare la sosta prolungata su strada, in modo da "abituarsi" in vista di nuove isole pedonali.

Sempre dal 7 gennaio partono gli abbonamenti per la sosta sulle strisce blu in alcune zone della periferia: Zara-Testi, Gallaratese, Comasina e viale Monza. L'abbonamento costa 40 euro, circa la metà di quanto si pagherebbe mensilmente parcheggiando tutti i giorni feriali per tutto il giorno.

Dal primo febbraio, invece, partono gli abbonamenti riservati ai turnisti che iniziano a lavorare prima dell'apertura del metrò (6.30) o dopo le nove di sera: le tariffe saranno di 25 euro fuori dalla cerchia della 90-91 e 60 euro al mese dentro. A metà febbraio si prevede infine l'introduzione degli abbonamenti per commercianti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento