rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Bollate / Viale Lombardia

Spacciava davanti all'ingresso del Parco delle Groane: inseguito a piedi e arrestato

Il pusher aveva quasi 500 euro in contanti e cinque grammi e mezzo di coca

Bloccato uno spacciatore nei dintorni del Parco delle Groane: era sul bordo di viale Lombardia a Bollate, proprio all'ingresso del parco, e aspettava evidentemente i clienti in auto. Lo hanno fermato i carabinieri della tenenza bollatese che si trovavano, lunedì 9 novembre nel pomeriggio, in perlustrazione della zona.

Lui, un giovane marocchino incensurato di 20 anni, appena ha visto la vettura dei militari ha tentato una fuga a piedi, ma è stato immediatamente raggiunto e bloccato. Non ha opposto resistenza. Addosso i carabinieri gli hanno trovato cinque grammi e mezzo di cocaina suddivisi in diciotto dosi oltre a circa 460 euro in contanti, di cui non ha potuto giustificare una lecita provenienza.

E' stato arrestato in attesa del processo per direttissima previsto per martedì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava davanti all'ingresso del Parco delle Groane: inseguito a piedi e arrestato

MilanoToday è in caricamento