Cronaca

Turista lombarda partorisce sul traghetto: muore la bambina

Il dramma in Sardegna: grave anche la donna, aiutata da un'ostetrica milanese. La piccola era prematura a sette mesi

Il traghetto (foto Fleetmon.com)

Una turista lodigiana, in vacanza sull'isola di San Pietro, ha perso la figlia lunedì mattina durante un parto sul traghetto Anna Mur partito da Carloforte (Sardegna) in direzione di Portovesme, per raggiungere l'ospedale Sirai di Carbonia. 

La donna, in viaggio insieme al compagno, ha iniziato a sentirsi male durante il soggiorno, con forti dolori. Imbarcata sul traghetto per raggiungere più rapidamente l'ospedale (un'ambulanza del 118 l'attendeva al porto) ha partorito durante la traversata. Nel travaglio la donna è stata assistita da alcuni passeggeri e da un’ostetrica di Milano che si trovava sulla nave. Ma purtoppo non c'è stato nulla da fare per la bambina. 

La piccola è nata prematura di 7 mesi. La madre aveva già un'altra figlia. Una volta a terra, soccorsa dal 118, è stata portata nel nosocomio sardo; è fuori pericolo di vita. Ma la secondogenita non ce l'ha fatta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista lombarda partorisce sul traghetto: muore la bambina

MilanoToday è in caricamento