Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Ricercato tenta di imbarcarsi col passaporto del fratello ma lo incastra l'altezza: arrestato

E' successo a Linate sabato pomeriggio. Gli agenti insospettiti dall'altezza segnata sul passaporto, diversa da quella reale

Durante i normali controlli dei passeggeri, gli agenti della polizia di frontiera dell'aeroporto di Linate si sono insospettiti di fronte al passaporto di un uomo di 41 anni del Senegal che era in partenza dallo scalo milanese. 

L'altezza segnata sul passaporto era infatti inverosimile rispetto alla realtà. Gli agenti, insospettiti da questo fatto, hanno eseguito altri accertamenti. Così è emerso che l'uomo stava di fatto scappando dal Paese utilizzando il documento del fratello, connazionale incensurato residente a Bergamo.

Arrestato

Lui, invece, è ricercato per evasione. Così, una volta appurata la sua reale identità, gli agenti lo hanno arrestato per il provvedimento in carico e l'hanno anche denunciato per sostituzione di persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato tenta di imbarcarsi col passaporto del fratello ma lo incastra l'altezza: arrestato

MilanoToday è in caricamento