Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Patenti false dallo Sri Lanka: 18 persone indagate a Milano

Falsificavano la patente locale e poi chiedevano la conversione verso quella italiana

Polizia locale

Nell'ultimo periodo vi era stato un aumento anomalo della richieste di conversioni di patenti dello Sri Lanka in quelle italiane agli sportelli degli uffici della Motorizzazione civile. Così, con una dettagliata indagine, la polizia locale ha scoperto che c'era una giro di patenti false.

Denunciati tre cingalesi componenti dello stesso gruppo familiare e iscritte nel Registro degli indagati altre 15 persone con l'accusa di fabbricare i documenti falsi e ottenere le patenti italiane.

Gli stranieri chiedevano ai loro connazionali tra i 1000 e i 2000 euro per falsificare le carte. Sono state trovate patenti, dichiarazioni consolari, timbri consolari, supporti in bianco, oltre a computer stampanti e una macchina plastificatrice in un appartamento

Allo stato attuale, gli agenti della polizia locale stanno cercando due cingalesi i quali potrebbero aver fatto ritorno nel loro paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patenti false dallo Sri Lanka: 18 persone indagate a Milano

MilanoToday è in caricamento