rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Paullo / Via Mazzini

E' marijuana-mania nel Milanese: pizzicato un altro "giardiniere"

A Paullo i carabinieri hanno pizzicato un ragazzo di 20 anni con 14 piantine di "erba" sul balcone: è il terzo caso in pochi giorni nel Milanese. Il 20enne avrebbe spacciato ad altri ragazzi

Terzo caso nel Milanese in pochi giorni di "giardinieri" con la passione dell'erba (da fumare). Questa volta è accaduto a Paullo. Ieri sera, dopo alcuni appostamenti, i carabinieri della locale stazione hanno fatto scattare un blitz che ha portato le manette ai polsi ad un paullese del 91, M.S.

I carabinieri avevano infatti notato uno strano viavai di giovani vicino al bar Penta di via Mazzini così hanno dedicato un po’ di tempo ad osservare ed hanno capito che molti giovani del paese andavano a rifornirsi di droga proprio da M.S. che è stato bloccato e perquisito: sulla persona alcuni grammi di hashish in pezzi e a casa, sul suo terrazzo, una sorpresa: 14 vasi con altrettante piantine di marjiuana (nella foto) sequestrate dagli uomini del maresciallo Misino insieme all’immancabile bilancino di precisione, lo stesso che a Melegnano serviva per uso personale al giovane liceale che aveva coltivato 1 kg di marjiuana per evitare lunghe attese dagli spacciatori. Denunciato in stato di libertà il giovane M.S. per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' marijuana-mania nel Milanese: pizzicato un altro "giardiniere"

MilanoToday è in caricamento