Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Paziente accoltella un medico in ospedale

Un uomo è stato arrestato per tentato omicidio all'interno del Policlinico di San Donato Milanese. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di lunedì

Dopo la visita di controllo dal medico, non soddisfatto delle parole ricevute dallo specialista, va su tutte le furie. Perciò, fuori di sé, lo accoltella alla coscia destra con una lama di circa 20 centimetri. Attimi di panico all'interno del Policlinico di San Donato Milanese, nel primo pomeriggio di lunedì 12 luglio.

Il paziente "impazzito" è stato fermato da un funzionario della questura di Milano - effettivo al Gabinetto di Polizia scientifica - che si trovava nello stesso corridoio, libero dal servizio, in attesa di visita medica. E poi arrestato dai carabinieri Stazione San Donato Milanese, avvertiti poco prima delle 14 da un infermiere dell'ambulatorio.

A ricostruire l'episodio sono stati i militari del Comando provinciale di Milano. L'uomo bloccato all'interno dell'ospedale è un italiano di 75 anni, con precedenti per minaccia e ingiuria. Doveva fare una visita vascolare di controllo ma, colto da un raptus di rabbia per la conversazione con il dottore, si è scagliato contro il medico chirurgo di 65 anni e lo ha ferito alla coscia. La lama ha perforato l'arteria femorale.

Le condizioni del dottore, secondo quanto indicato dall'Arma, sono gravi ma non è in pericolo di vita. È stato immediatamente soccorso dai colleghi presenti all'interno dell'ambulatorio del Policlinico, che lo hanno operato. È in prognosi riservata. Il paziente 75enne arrestato è ora accusato di tentato omicidio. L'arma, un coltello da cucina, è stata sequestrata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paziente accoltella un medico in ospedale

MilanoToday è in caricamento