rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Porta Vittoria / Largo Marinai D'Italia

Pedofilo arrestato al Parco Formentano: da tempo cercava bambini

L'uomo è stato arrestato domenica

Un ragazzo italiano di 20 anni è stato arrestato, domenica pomeriggio dalla polizia locale di Milano dopo che alcuni abitanti lo hanno sorpreso mentre col cellulare riprendeva una bambina di 7 anni che con una scusa aveva portato in un luogo isolato. E' accaduto all'interno del Parco Formentano (Largo Marinai d'Italia).

Mentre il malvivente era isolato con la bambina, fortunatamente, un uomo lo ha notato e fermato. La bambina non era più completamente vestita. Il ragazzo ha alle spalle già un precedente per violenza sessuale su una bambina, una storia che risale a gennaio scorso. Come racconta il Corsera, il giovane indossava una giacca simile a quella di chi lavora sulle ambulanze, si era presentato come volontario in un campo rom. Una donna lo scoprì mentre dava un bacio a una bambina. Venne arrestato, sempre dai vigili ma il giudice, che convalida l’arresto, lo rimette in libertà, in attesa della chiusura delle indagini. 

L’attività degli investigatori della polizia locale - prosegue il giornale - andava però avanti già da qualche mese, su un filone diverso. Alcune famiglie che vivono nei quartieri intorno a largo Marinai d’Italia avevano infatti segnalato quel ragazzo che si aggirava spesso nel parco, aveva atteggiamenti sospetti, era eccessivamente amichevole con i bambini. Così i vigili avevano iniziato a tenerlo d’occhio. E a mantenere un dialogo costante, nel corso dei mesi, con i genitori che avevano fatto la segnalazione. E così è arrivata l’ultima segnalazione di domenica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedofilo arrestato al Parco Formentano: da tempo cercava bambini

MilanoToday è in caricamento