rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Monforte / Corso Monforte

Tangenti per permessi di soggiorno: chiede il patteggiamento

Deciderà il gup a fine ottobre. La singola tangente era di alcune centinaia di euro

E' accusato di avere preso tangenti per velocizzare le pratiche dei permessi di soggiorno: un funzionario della prefettura ha chiesto il patteggiamento. I suoi legali hanno chiesto, in particolare, due anni di reclusione con la sospensione condizionale della pena. Il pm Antonio D'Alessio è d'accordo: ora la parola passa al gup Simone Luerti, che il 29 ottobre deciderà.

L'arresto era stato effettuato dalla polizia il 10 giugno: l'uomo stava intascando denaro, ma era ripreso dalle telecamere. Agli arresti anche un presunto intermediario. Il "costo" della velocizzazione delle pratiche era di alcune centinaia di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenti per permessi di soggiorno: chiede il patteggiamento

MilanoToday è in caricamento