Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Isola / Piazza Città di Lombardia, 1

Blitz della finanza in Regione, perquisizioni sui fatti della Lombardia film commission

È successo nella mattinata di martedì 21 luglio, sul caso sono in corso accertamenti

Blitz della guardia di finanza nella sede della Regione Lombardia nella mattinata di martedì 21 luglio. I militari hanno effettuato una serie di perquisizioni sulla vicenda della Lombardia Film Commision e alla compravendita, tra il 2017 e il 2018, di un immobile a Cormano. Indagine che nei giorni scorsi ha portato al fermo Luca Sostegni e che vede indagati tre commercialisti vicini alla Lega.

I militari hanno acquisito carte relative agli stanziamenti e ai flussi a favore della Lombardia film commission e, nel dettaglio, un finanziamento da un milione di euro di cui una parte (800mila euro) servì alla fondazione partecipata dalla Regione per comprare il capannone a Cormano. Gli investigatori vogliono capire perché la Regione (all'epoca guidata dal leghista Roberto Maroni) abbia finanziato l'acquisto dell'immobile. Stanziamento che insospettisce gli inquirenti.

La struttura, tra le altre cose, era stata venduta poco prima all'immobiliare Andromeda per metà del prezzo: 400mila euro. Operazione che, secondo gli atti dell'inchiesta, ebbe "natura sostanzialmente appropriativa". Da qui nell'indagine l'accusa di peculato, oltre a quella di turbativa perché l'avviso sarebbe stato creato ad hoc per quell'immobile. Peculato contestato anche a Sostegni, fermato mercoledì scorso anche con l'accusa di estorsione perché avrebbe chiesto soldi dai commercialisti in cambio del suo silenzio su questa ed altre operazioni su cui stanno indagando i pm.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz della finanza in Regione, perquisizioni sui fatti della Lombardia film commission

MilanoToday è in caricamento