rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Violenza sessuale: abusi su una bimba di sei anni, un arresto

Un peruviano è stato arrestato questa mattina dagli agenti della Squadra Mobile per aver costretto una bimba di 6 anni ad atti sessuali. L'accusa è di violenza sessuale pluriaggravata dal vincolo di parentela e dal fatto che sia stata commessa su una minorenne di età inferiore a 14 anni

Dalle prime indagini sarebbero almeno due gli abusi sessuali che hanno portato in carcere un peruviano di 48 anni. L’uomo avrebbe abusato infatti della nipote di sei anni della convivente in più di una occasione.

L’accusa è di violenza sessuale pluriaggravata dal vincolo di parentela e dal fatto che sia stata commessa su una minorenne di età inferiore a 14 anni.

L’uomo avrebbe abusato della ragazzina in un paio di occasioni, quando si è ritrovato solo in casa con lei.

Le violenze sono state scoperte dai genitori della piccola che, insospettiti dal suo comportamento, l’hanno portata alla clinica Mangiagalli: lì i medici hanno attivato il Servizio Violenze Sessuali e hanno effettuato controllo clinici sulla bambina.

Una volta confermati gli abusi, le indagini della polizia sono partite.

Aggiornato alle 15.16 del 4 dicembre

Un peruviano è stato arrestato questa mattina dagli agenti della Squadra Mobile per aver costretto la nipotina di 6 anni della propria convivente ad atti sessuali.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale: abusi su una bimba di sei anni, un arresto

MilanoToday è in caricamento