Cronaca

Massacrano ragazzino: arrestati un 17enne e una 18enne, avevano le mani sporche di sangue

Il giovane vittima dell'aggressione è stato ricoverato in osservazione all'ospedale di Legnano

Repertorio

Paura per un ragazzino di 15 anni, ora ricoverato nell'ospedale di Legnano (Milano), dopo un'aggressione da parte di una coppia di giovanissimi all'esterno della Stazione di Busto Arsizio.

Per questo motivo sono finiti in manette una ragazza di 18 anni e un ragazzo di 17, arrestati dai carabinieri per aver rapinato e pestato l'adolescente.

Pestaggio a Busto, l'arresto dei carabinieri

I due sono stati individuati dai militari dopo la richiesta di aiuto al 112 effettuata da alcuni passanti che hanno assistito alla scena. Fermati, avevano entrambi le mani sporche di sangue.

Il giovane vittima dell'aggressione è stato ricoverato in osservazione all'ospedale di Legnano (Milano) per le ferite riportate e un sospetto trauma cranico. Non sono ancora note le cause del litigio, si stanno ora raccogliendo le varie testimonianze. 
   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacrano ragazzino: arrestati un 17enne e una 18enne, avevano le mani sporche di sangue

MilanoToday è in caricamento