Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Comasina / Via Comasina

Faida per lo spaccio tra Comasina e Quarto Oggiaro: maxi blitz, tredici arresti

L'operazione è scattata nella giornata di mercoledì 24 luglio, tredici le persone arrestate

Maxi blitz dei carabinieri nella giornata di mercoledì 24 luglio. Tredici le persone in manette, tutti ritenuti responsabili — a vario titolo — associazione finalizzata al traffico di cocaina e spaccio.

Le indagini, come riportato in una nota diramata dai carabinieri del comando provinciale di Milano, sono nate nel marzo del 2018 in seguito all'irruzione di un commando armato nel capannone della carrozzeria New Car di Novate Milanese; irruzione a cui seguì il pestaggio del gestore 42enne. 

Video: il blitz del commando nella carrozzeria

Una "spedizione punitiva" che, secondo gli investigatori, sarebbe riconducibile ad una faida tra gruppi criminali, insorta per contrasti sul controllo dello spaccio di cocaina su una vasta zona di Milano (in particolare nei quartieri di Comasina e di Quarto Oggiaro) e per debiti contratti per la compravendita dello stupefacente.

Durante le indagini i carabinieri avrebbero documentato l’esistenza e la piena operatività di un’associazione dedita al traffico di cocaina, che smerciava circa 1 chilo di droga a settimana, utilizzando basi logistiche per il deposito ed il confezionamento dello stupefacente che veniva consegnato a domicilio a clienti che vivevano nel comune di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faida per lo spaccio tra Comasina e Quarto Oggiaro: maxi blitz, tredici arresti

MilanoToday è in caricamento