Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Porta Nuova / Piazza della Repubblica

Palpeggiata mentre dorme ubriaca e non s'accorge di nulla

Una giovane austriaca, ubriaca fradicia, stava dormendo su una panchina mentre uno straniero la stava palpeggiando. Non si era accorta di nulla

I giardinetti dove la ragazza si era messa a dormire

Storia "strampalata" nei giardinetti di uno degli alberghi più famosi della città. Ubriaca fradicia, non si è accorta di nulla fino a quando è stata svegliata da un amico, dopo l'arrivo della polizia: una ragazza austriaca di 20 anni, infatti, è stata molestata da un eritreo mentre dormiva brilla su una panchina nel giardinetto davanti all'hotel Principe di Savoia a Milano, ma è stato un passante a chiamare il 113 attorno a mezzanotte, dopo aver visto un uomo che la stava palpeggiando.

La polizia ha quindi arrestato Berhane D., 49 anni di Asmara, con l'accusa di violenza sessuale nei confronti della ragazza che stava appunto dormendo assieme a un amico. Disoccupata e senza fissa dimora, la ragazza ha continuato a dormire anche dopo l'arrivo della Polizia e, dopo esser stata svegliata dal suo amico, è stata portata in ospedale per accertamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggiata mentre dorme ubriaca e non s'accorge di nulla

MilanoToday è in caricamento