menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Darsena con la "nuova" Porta Ticinese sullo sfondo (rendering comune di Milano)

La Darsena con la "nuova" Porta Ticinese sullo sfondo (rendering comune di Milano)

Piazza XXIV Maggio, più pedoni e meno auto: da marzo il cantiere

Pronti a partire i lavori nella piazza di Porta Ticinese. Disagi per la circolazione delle auto

Piazza XXIV maggio si prepara a cambiare volto, diventerà una "porta" con molte meno automobili e molto più spazio per i pedoni, in vista anche della nuova Darsena i cui lavori procedono a pieno ritmo. Tutto finanziato da Expo. Cambieranno molte cose, a restyling ultimato. Ad esempio la pavimentazione sotto l'arco verrà rifatto, secondo un disegno originale preso dalle tavole di Cagnola, il progettista della porta.

Sarà poi riaperto il Ticinello, ora interrato, e il mercato che ora si frappone tra la piazza e la Darsena verrà ricostruito. I binari verranno sostituiti. Una volta ultimata l'operazione, in piazza le auto avranno molta meno agibilità a beneficio di pedoni, mezzi Atm e taxi.

MERCATO - Il vecchio mercato verrà demolito e al suo posto ci sarà una piazzetta pavimentata. Il nuovo mercato sarà in acciaio, a cuneo verso l'acqua.

CANTIERE - Il comune è in ritardo con il cantiere, che dunque dovrà essere piuttosto invasivo per restare nei tempi. Dal 1 marzo gli automobilisti si muoveranno su quattro corsie, poi - il 15 marzo - non si potrà più accedere a via Ascanio Sforza direttamente dalla piazza. Per farlo si dovrà entrare in corso San Gottardo e girare a destra in via Lagrange, il cui senso unico verrà invertito. Contemporaneamente, il traffico avrà due direttrici obbligate: San Gottardo - Col di Lana e Gian Galeazzo - D'Annunzio.

Infine il 30 giugno viale Col di Lana e corso San Gottardo saranno bloccate in uscita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento