Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Calvairate / Piazzale Ferdinando Martini

Cercano di sgozzarli per rapinarli: arrestati i criminali

Nel parchetto in piazzale Martini. In manette tre tunisini di 29, 30 e 44 anni, irregolari sul territorio nazionale, con diversi precedenti, ritenuti responsabili di tentato omicidio e rapina

Il sangue della vittima

Dopo serrate indagini, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Milano Porta Monforte hanno eseguito nelle scorse ore un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Milano nei confronti di tre tunisini di 29, 30 e 44 anni, irregolari sul territorio nazionale, con diversi precedenti, ritenuti responsabili di tentato omicidio e rapina.

Il provvedimento restrittivo è giunto alla fine di delle indagini condotte dai militari in merito all'aggressione subita da due marocchini di 30 e 41 anni, avvenuta nella notte del 4 agosto 2016 in piazzale Martini, quando il più giovane, in un tentativo di rapina, era stato ferito con un coccio di bottiglia in vetro al collo e al viso, riportando profonde ferite che gli fecero perdere molto sangue.

Ai tre tunisi si è giunti attraverso serrate indagini, in particolare attraverso lo svolgimento di attività tecniche su diverse utenze telefoniche, che hanno consentito di giungere all'identificazione degli aggressori, i cui cellulari erano presenti nell'area di piazzale Martini al momento dei fatti.

Gli arrestati sono stati condotti a San Vittore, dove rimangono a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercano di sgozzarli per rapinarli: arrestati i criminali

MilanoToday è in caricamento