Cronaca Porta Venezia / Viale dei Mille

Picchiò selvaggiamente un automobilista: va a processo col rito abbreviato

La vittima è ancora ricoverata in ospedale, con la parte sinistra del corpo paralizzata

Il 15 ottobre 2015 picchiò selvaggiamente un automobilista che lo aveva urtato facendolo cadere dallo scooter, tra viale dei Mille e viale Giustiniano: presto catturato, inizialmente confermò la sua presenza in loco ma pretese di essere semplice testimone dello scontro e del pestaggio. Poi però i veri testimoni lo riconobbero e scattò l'arresto.

Ora sarà processato con il rito abbreviato che - in caso di condanna - prevede lo sconto di un terzo della pena. I giudici del diettissimo hanno accolto la richiesta avanzata dal 39enne Raffaele Nappo, condizionata però ad una perizia medica sulla vittima, A.B., 57enne tuttora ricoverato all'ospedale di San Giacomo in provincia di Piacenza con la parte sinistra del corpo paralizzata. 

L'imputato era già stato arrestato a maggio del 2015 per avere selvaggiamente picchiato la sua allora compagna, strappandole anche alcuni capelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiò selvaggiamente un automobilista: va a processo col rito abbreviato

MilanoToday è in caricamento