menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arrestato compagno violento

Arrestato compagno violento

Picchiava la compagna e le nascondeva i documenti per non farla scappare

E' stato arrestato in via Cassinis. Le botte proseguivano da anni

Aggredita e picchiata per l'ennesima volta dal suo compagno, una donna di 29 anni boliviana finalmente ha fatto la telefonata che l'ha salvata: ha chiamato, venerdì notte, i carabinieri per chiedere un loro immediato intervento in via Cassinis, a Corvetto. I militari hanno così tratto in arresto (già convalidato, riferisce il Corriere) un uomo di 36 anni di origine salvadoregna.

La coppia ha una figlia di nove anni che, stando agli accertamenti dei medici, non avrebbe subìto violenze. Tante violenze, invece, quelle subìte dalla 29enne, per molto tempo.

E' anche emerso che il suo compagno le nascondeva sia il permesso di soggiorno sia gli altri documenti, con lo scopo principale di impedirle una fuga.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento